Il progetto nasce dall’incontro tra musicaPERformare e Giovanna Lomazzi, amica intima, assistente personale e memoria storica della Callas: un progetto unico nel suo genere che, attraverso l’ascolto diretto della sua voce, ridà vita alla figura dell’artista, mostrandola dai suoi esordi a Roma nell’immediato dopoguerra, passando per la stagione della Dolce Vita e della Hollywood sul Tevere, fino allo scandalo di Norma al Teatro dell’Opera nel gennaio del 1958, che comportò il suo brusco allontanamento dal Teatro della Capitale.

Ideazione e produzione: musicaPERformare

In collaborazione con Q Academy

 

Con il patrocinio di

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ambasciata di Grecia a Roma

Ambasciata Americana in Italia

Comune di Zevio

 

I partner

Centro Sperimentale di Cinematografia

Cinecittà Luce

Fondazione Teatro dell’Opera di Roma

Istituto centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi

Soprintendenza Archivistica e bibliografica del Lazio

Accademia Maria Callas, Zevio

Archivio storico fotografico Riccardi

Rai Radio 3

 

Comitato scientifico

Vincenza Busseti, Olga Jesurum,  Gianluca Rossi,  Marco Stacca, Associazione musicaPERformare

Carlo Fuortes, Sovrintendente Teatro dell’Opera di Roma

Massimo Pistacchi, direttore Istituto centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi

Giovanna Lomazzi, vice-presidente As. Li. Co.

Giovanna Marinelli,presidente Q Academy

Cristiano Migliorelli, Istituto Cinecittà Luce

Enrico Stinchelli, Rai Radio3

Mauro Tosti Croce, direttore Sovrintendenza Soprintende

Archivistica e Bibliografica del Lazio